24 luglio 2015

Chi siamo

La Caritas diocesana di Adria-Rovigo

La Caritas diocesana è l’organismo pastorale istituito dalla Chiesa di Adria-Rovigo al fine di promuovere, anche in collaborazione con altri organismi, la testimonianza della carità della comunità ecclesiale, in forme consone ai temi e ai bisogni, in vista dello sviluppo integrale dell’uomo, della giustizia sociale e della pace, con particolare attenzione agli ultimi e con una prevalente funzione pedagogica.

Rappresenta inoltre lo strumento ufficiale della Diocesi per il coordinamento delle iniziative caritative assistenziali. Lavora in collaborazione con le varie aggregazioni ecclesiali presenti sul territorio e, dove queste sono state costituite, con le Caritas parrocchiali.

Identità

Lidentità della Caritas si esprime attraverso una duplice chiamata a stare là dove sono le persone più in difficoltà, ma con un continuo e perseverante sforzo a fare fare di questo là il luogo in cui tutta la comunità cristiana si ritrova.

Finalità

Le finalità della Caritas diocesana sono:

  • animare i cristiani della nostra comunità a vivere la virtù della Carità quale aspetto imprescindibile della propria esperienza di fede (funzione pedagogica);
  • promuovere la nascita di risposte ai bisogni di chi soffre capaci di essere luoghi di promozione della persona e di autentico servizio (Opere segno);

Aree di competenza

Le aree di competenza che in questo momento caratterizzano l’attività della Caritas diocesana possono essere riassunte sotto alcune macroaree che non hanno il fine di esprimere una descrizione puntuale, ma dare una idea di massima:formazione del volontariato di ispirazione cristiana:

  • animazione e cura delle parrocchie;
    • associazione Il Manto di San Martino;
    • associazione Sant’Andrea Apostolo della Carità;
    • altre associazioni;
  • progetti per ragazzi e giovani:
    • attività nelle scuole;
    • Osti in GP2 (anno di volontariato sociale)
  • ascolto e cura delle persone in grave marginalità;
    • Centro di Ascolto diocesano e coordinamento dei CdA territoriali;
    • servizio docce;
    • poliambulatorio
  • attività di osservazione e ricerca;
    • Osservatorio povertà e risorse
    • Os.Car.
  • progetti indirizzati all’ara del disagio sociale;
    • Sostegno sociale;
    • Prestito della speranza;
    • politiche del lavoro e Progetto Fondo straordinario di solidarietà;
    • politiche per la casa;
  • immigrazione;
    • servizi specifici per l’immigrazione
  • promozione di progetti su riuso e riciclo delle cose:
    • progetto Rikrea

Organizzazione

La sua natura è quella di una Persona giuridica pubblica nell’Ordinamento Canonico ed è presieduta dal vescovo; il direttore è un sacerdote, mentre il vicedirettore è un laico. Come le altre Caritas diocesane è coordinata a livello nazionale dalla Caritas Italiana, un organismo costituito dalla Conferenza Episcopale Italiana.

Nel suo compito direzionale il direttore opera all’interno e per mezzo di una equipe di lavoro costituita da operatori con formazione psicologica, sociale, antropologica ed ingegneristica. A questa equipe si affianca un nutrito numero di volontari con disparate professionalità e competenze.

La Caritas diocesana non è una associazione di volontariato, ma opera come ufficio dell’ente Diocesi di Adria-Rovigo; per questa ragione non è ONLUS e non ha un proprio codice fiscale. Per le attività riconducibili al culto opera quindi come Diocesi, per tutte la altre attività di carattere sociale si avvale di strumenti come l’associazione Il Manto di Martino ONLUS, che ne è il braccio operativo, piuttosto che l’associazione Sant’Andrea apostolo della Carità Onlus, che raccoglie i volontari dei servizi diocesani e che è iscritta al numero RO119 del registro delle ODV della Regione Veneto.