20 novembre 2015

Migranti

Le principali analisi demografiche, economiche e sociali condotte a livello internazionale concordano nell’affermare che c’è un attore non protagonista negli attuali processi di globalizzazione: il fenomeno delle migrazioni.

Chi migra si percepisce come parte di un sistema fortemente interconnesso, in cui lo sfruttamento e la povertà di alcuni non è una realtà sganciata dal ciclo produttivo e dal benessere di altri. Il migrante decide di spostarsi nel tentativo di collocarsi diversamente nell’interno di questo sistema e di stabilirsi laddove ritiene vi siano migliori possibilità di vita.

La Caritas diocesana negli anni ha sviluppato alcuni servizi e progetti specificatamente rivolti alla popolazione straniera e migrante.

La Caritas diocesana è attiva anche nella promozione e nella sensibilizzazione rispetto al fenomeno delle migrazioni.