7 Settembre 2015

Sant’Andrea Apostolo della Carità

L’associazione Sant’Andrea Apostolo della Carità (abbreviata in “Sant’Andrea”) nasce nel 2009 allo scopo di gestire le attività non strutturali della Caritas diocesana di Adria-Rovigo. Ha sede in Rovigo, via G. Sichirollo 60. Fin da subito, raccogliendo volontari e fondi attiva i servizi rivolti alla povertà estrema: il Poliambulatorio e il Servizio Docce.

Gradualmente allarga le proprie attività mediante la collaborazione dei propri volontari alla attività del Sostegno Sociale (prima Microcredito) e del Fondo Straordinario di Solidarietà. Di questi servizi la Caritas mantiene la titolarità dei progetti, mentre i volontari dell’associazione ne gestiscono l’attività. Lo stesso vale per Vivere in Italia, gli storici corsi di italiano per donne straniere proposti dalla Caritas.

Dal 2012 è invece avviato un progetto in collaborazione con la Prefettura, promosso con la Caritas e gestito dall’associazione. Inizialmente rivolto al supporto della popolazione immigrata nella gestione di pratiche amministrative, e per questo affidato ad un servizio di consulenza, oggi il progetto si è meglio definito e strutturato e ha assunto il nome di progetto Rete LUCE. Dal settembre 2016 il servizio si svolge nei locali dell’associazione in Via Giacomo Sichirollo 60, e non più presso lo Sportello Unico Immigrazione della Prefettura.

Da settembre 2015 l’associazione collabora con la Caritas diocesana, la Provincia di Rovigo e il Comune di Rovigo per la realizzazione del progetto Adotta uno scolaro; i volontari del progetto sono infatti volontari dell’associazione.

Organizzazione

Donazioni e fisco

Trasparenza